Piazza con statua nella parte vecchia della città di Bressanone Pittoresca visuale delle Alpi vista da Funes, paesino sopra Bressanone Donna seduta sui sassi di fronte a una cascata della Valle Isarco Il monastero di Novacella nelle vicinanze di Bressanone immerso tra i vigneti
Natur Caravanpark Tesimo

Naturcaravanpark
Tesimo

Alto Adige, Italia

Camping Seiser Alm

Camping
Seiser Alm

Alpe di Siusi

Valle Isarco: Bressanone e dintorni

La Valle Isarco, anche nota come la Valle dei percorsi è l’ideale per passeggiate, escursioni e per scoprire le bellissime Dolomiti. La Valle Isarco si estende da Ponte Gardena fino a Vipiteno e include anche alcune valli laterali come la bellissima Val di Funes. Questa regione turistica è caratterizzata da paesaggi incontaminati e da numerosi masi dove è possibile sia dormire che assaggiare le prelibatezze locali.

Da vedere

Durante la vacanza in Valle Isarco avrete la possibilità di visitare alcuni monumenti storici unici nel suo genere. Ecco le nostre proposte:

  • Forte di Fortezza: un forte austroungarico che risale intorno al 1830 ed era uno strategico appostamento difensivo di confine. Il Forte, che si estende su una superficie di 20 ettari, è costituito da 3 blocchi distinti. Il forte è aperto ai visitatori e ospita anche delle mostre temporanee
  • Abbazia di Novacella: fondata nel 1142 dal vescovo Beato Artmanno è proprietà dei canonici agostiniani. Ad oggi, si svolgono numerose attività all’interno del monastero come la coltivazione, la produzione vinicola e la cura dei boschi circostante. L’Abbazia è visitabile solo con visita guidata e, al termine, potete rilassarvi mangiando qualcosa o assaggiando uno dei pregiati vini della premiata Cantina di Novacella.
  • Cascate di Stanghe: non si tratta di un monumento culturale ma di una bellezza naturale. Il percorso fatto di pontili e scalette vi porterà attraverso la gola formata dal Rio di Racines, alla scoperta di un paesaggio strepitoso. Le cascate si trovano in Val Ridanna (ad ovest di Vipiteno) nei pressi del paese di Stanghe.

Attività estive

La Valle Isarco è la valle dei percorsi da fare sia a piedi che in bicicletta. Troverete numerose possibilità per percorrere questa valle in lungo e in largo. Vi proponiamo un percorso a piedi e uno in bicicletta che possono essere divisi in tappe più o meno lunghe, a seconda della vostra condizione fisica.

  • Ciclabile Brennero - Bolzano: offre la possibilità di percorrere tutta la Valle Isarco in bicicletta. I più allenati possono affrontarla in salita, in direzione Brennero mentre i principianti o le famiglie con bambini possono percorrerla in discesa. Nelle stazioni ferroviarie di Bressanone, Brennero e Vipiteno troverete una postazione per il noleggio delle biciclette.
  • Sentiero del Castagno: chiamato così per la moltitudine di castagni che si incontrano, è un sentiero che parte da Bressanone e arriva fino all’Altopiano del Renon. Lungo il sentiero troverete numerose possibilità sia per dormire che per mangiare nei masi tipici della Valle Isarco.

Attività invernali

In Valle Isarco non mancano nemmeno le aree sciistiche, ce ne sono ben 5 adatte per tutti i gusti:

  • Plose – Bressanone: nel comprensorio sciistico della Plose trovate circa 40 km di piste così suddivise: 20 km di piste facili, 17 km di piste rosse e 5-8 km di piste nere. Inoltre, vi aspetta la Trametsch, la pista più lunga dell’Alto Adige (9 km) con 1400 metri di dislivello: un’avventura per i più esperti. Se preferite altri sport, troverete anche il Fun Park Plose per gli snowboarder e la pista RudiRun per lo slittino.
  • Gitschberg Jochtal – Maranza: un centro sciistico all’incrocio tra Valle Isarco e Val Pusteria adatto alle famiglie e non solo!
  • Monte Cavallo – Vipiteno: una piccola area sciistica che offre però divertimento assicurato con la sua pista da slittino di 10 km
  • Racines – Giovo: con 8 impianti di risalita, 25 km di piste, una pista da slittino lunga 5 km e uno snowpark è in grado di offrirvi divertimento assicurato sulla neve

Scoprite la Valle Isarco, scegliete un campeggio in Alto Adige.